MEDICINA TRADIZIONALE CINESE


Attraverso il riequilibrio dello Yin e dello Yang, e la teoria dei 5 Elementi, la Medicina Tradizionale Cinese fornisce gli strumenti di prevenzione della malattie per ripristinare l’armonia dell’energia che scorre nei meridiani lungo il corpo. Gli strumenti di cui si avvale sono molteplici:

- le Ginnastiche Energizzanti, come il QiGong: ha circa tre millenni di storia, agisce attraverso un lavoro di distribuzione e circolo del QI eliminando i punti deboli nella rete dei vasi e canali del sistema energetico. Dal punto di vista della pratica personale, il QiGong fornisce, uno strumento di conoscenza e mantenimento della salute;

- la Dietetica Cinese: la medicina tradizionale cinese, si occupa di prevenire le malattie primariamente attraverso l’alimentazione. Gli alimenti sono classificati in base alla loro natura fredda o calda in Yin e Yang, questo ci permette di correggere gli squilibri energetici che precedono e inducono i sintomi fisici attraverso una dieta appropriata.

- l’Agopuntura: attraverso l’azione su alcuni punti è possibile agire in modo specifico tonificando quando l’energia è deficitaria o disperdendo quando è in eccesso, liberando così i canali che risultano vuoti o ostruiti a seconda della diagnosi che viene fatta attraverso il polso e l’esame obbiettivo della lingua.

- la Moxibustione e la Coppettazione: queste tecniche permettono di tonificare i punti in maniera mirata tonificando e muovendo il sangue.

A PerCorsi si occupa di Medicina Tradizionale Cinese la dr.ssa Amal Oursana

Per rendere più agevole la consultazione del sito, PerCorsi utilizza cookies tecnici. Continuando a navigare autorizzi il loro uso.